Dicembre 2019

3 Posts Back Home
Showing all posts made in the month of Dicembre 2019.

BUONA VITA

E’ il mio augurio per te. Buona vita insieme a buon riposo, buoni progetti, buoni obiettivi. Buon cibo: che sia un vero piacere per i tuoi occhi, per il tuo naso, per il tuo palato, per il tuo corpo. Un nutrimento per esso e par la tua preziosa anima: per questo va scelto con cura. Buone coccole, da fare a te stessa e da donare agli altri. Con rispetto e condivisione. Questa fine d’anno è speciale. Ogni giorno è magico a modo suo ma domani si conclude un decennio. E se in un anno possono accaderti veramente tantissime cose importanti: un nuovo amore, un figlio, un lavoro che si conclude o un altro che inizia, un’amicizia che ti regala risate indimenticabili, in 10 anni tutte queste meraviglie prendono forma e si modellano intorno a te. E tu ti modelli intorno a loro. A te com’è andata? Quante persone hai conosciuto?…

FESTEGGIAMENTI E GRATITUDINE

Le luci, Dean Martin e il pandoro. Fosse anche solo per loro sono grata al Natale. Consumismo, auguri forzati, spese inutili e regali senza senso non mi avranno mai. Li contrasto con famiglia, sorprese e baci ritrovati su guance congelate! Io amo la magia del Natale e se non fossi nata a luglio lo eleggerei a periodo migliore dell’anno. C’è stato anche nella mia vita un buio periodo Grinch e lo ricordo con così tanta tristezza che ancora oggi mi prendo qualche giorno, prima di essere inghiottita dalla spirale della gratitudine, e me nesto per conto mio, sul divano, con la coperta calda, una tisana profumata, una candela accesa e una travolgente malinconia che mi riporta a situazioni difficili e alla fiducia che si rinnova al pensiero di poterle ricordare e di sapere che si può sopravvivere a momenti che da dentro sembrano intollerabili. Per questo motivo associo spesso i…

STRATEGIE DI EQUILIBRIO

Negli anni della burrascosa adolescenza la parola equilibrio mi faceva venire l’orticaria. Insieme al concetto di ordine, modestia, moderazione, tranquillità. Per apparire interessante, la vita doveva necessariamente poter essere descritta con parole come intensità, tumulto, brivido, sorpresa. Hai presente quando due bambini si prendono per le mani e iniziano a girare velocissimo? Ecco, credo che quella sensazione possa aiutarti a capire il mio pensiero. Oggi solo l’idea mi fa girare la testa. Nonostante io sia fermamente convinta che una parte molto importante della ragazza che ero abbia trovato riparo e protezione nella donna che sono oggi e insieme possano fare grandi cose, ho rivalutato la potenza e la piacevolezza del mare calmo, della pace e della noia. La mindfulness descrive la vita delle persone che vivono in modo frenetico e automatico come un bicchiere pieno di acqua e sabbia: se continuiamo ad agitarlo le due sostanze così diverse tra di…

Navigate