SAN VALENTINO, UN TORTINO E’ PER SEMPRE

San Valentino, un tortino è per sempre

“Sarà domani San Valentino, ci leveremo di buon mattino, alla finestra tua busserò, la Valentina tua diventerò…egli allora si alzò, della sua roba tutto si vestì, la porta della camera le aprì, ed ella non più vergine ne uscì” (Ophelia)

Ci sono quelli che credono che sia una stupida festa, quelli che aspettano questo giorno per dirsi ti amo, quelli che pensano che il tuo sia un amore triste: non vai a cena fuori!

C’è chi spende una fortuna in regali, chi sostiene che basta il pensiero…chi a San Valentino chiede di sposarsi e chi, improvvisamente, decide di lasciarsi (cattivi!)!

Personalmente adoro i cuori, i fiori, dei cioccolatini non parliamo, i completini sexy, i pensieri inaspettati, le parole dolci, lo champagne e gli inviti a cena fuori.

Non a San Valentino, sempre!

Anzi, mi correggo…il troppo stroppia!

Non sempre,  all’improvviso.

Ecco, secondo me San Valentino deve essere festeggiato, perché è sempre bello festeggiare l’amore, però senza calendario, random!

Oggi mi sveglio e decido che voglio festeggiare il mio amore.

Non importa come la pensi, che tu sia solo o in compagnia, cinico o romantico, che tu debba festeggiare o affogare la tua tristezza, San Valentino è un’ottima scusa per preparare…

un tortino al cioccolato!!!!

 

INGREDIENTI

4 uova
125g di burro
125g di cioccolato fondente
125g di zucchero
60g di farina 00

Frutti rossi 150g
Zucchero di canna 50g
Succo di limone

 

PROCEDIMENTO

Fondere burro e cioccolato, montare le uova con lo zucchero, aggiungere il cioccolato ed infine la farina.
In una padella mettere i frutti rossi (freschi o congelati) e lo zucchero, far cuocere fino a quando i frutti non saranno morbidi. Aggiungere qualche goccia di succo di limone.
Frullare e passare con un setaccio per togliere i semini.

Cuocere in forno a 180° per circa 10 minuti se sono congelati, 7 se non lo sono. (per i tempi precisi dovete aver confidenza con il vostro forno).

 

“…oggi non è mica la festa degli innamorati contraccambiati accompagnati e magari anche sposati. Oggi è la festa degli innamorati!!!!!!…del compagno/a certo, ma magari anche del cane o del gatto, della musica, della vita, della nutella, del teatro, dell’attore preferito, della squadra del cuore!!! Di noi stessi (magari!), io amo almeno il 50% di ciò che ho scritto sopra…o l’amore è anche questo…oppure sono una ragazza facile!!!”

(L’ho scritto io, 4 anni fa…e lo riscriverei ancora!)

Leave A Reply

Navigate